Beacon Tecnologia – Come funzionano e come essi possono essere utilizzati

How beacon technology Work And How They Can Be Used

Battaglia della tecnologia Beacon:

Google continua a lavorare sul onnicomprensiva networking e ora ha introdotto un equivalente IBeacon di Apple. Il formato beacon aperta Eddystone offre una serie di strumenti e interfacce con cui gli sviluppatori possono controllare la comunicazione e lo scambio di dati tra dispositivi diversi. La piattaforma supporta entrambi i dispositivi Android e iOS ed è un concetto olistico di tecnologia faro con estensioni per UriBeacon / Physical Web, telemetria e sensori di dati e una registrazione faro centrale per piattaforme aperte beacon.

Specifiche sono stati caricati sul portale per gli sviluppatori Github. Google si basa sullo standard di trasmissione Bluetooth Low Energy e piccoli trasmettitori radio – cosiddetti fari. Con l'aiuto del trasmettitore radio, è possibile collegare la linea con il mondo online. Gli operatori possono inviare offerte di prodotto per lo smartphone di clienti e passanti o utilizzare la tecnologia faro per la navigazione interna. Finora, l'installazione di una corrispondente applicazione e l'attivazione di Bluetooth era un prerequisito per l'utilizzo beacon.

Google Beacon Tecnologia

Sei un rivenditore e hanno idee ma non è un app? Avete un nessuna infrastruttura IBeacon app, ma? Contatto MOKOSmart e vi mostreremo come si può proficuamente utilizzare la tecnologia beacon.

Google ha rilasciato due interfacce, come parte della sua iniziativa faro: API dintorni e prossimità Beacon API. Nelle vicinanze è destinato ad aiutare a localizzare, collegare e scambiare vari dispositivi nell'area. Google si basa su una combinazione di Bluetooth, WiFi e segnali audio che sono udibili all'orecchio umano. L'API Proximity Beacon può essere utilizzato per controllare e gestire i dati scambiati tra il dispositivo e il beacon. Questi sono memorizzati nella cloud. Con i luoghi API, azioni basate sulla localizzazione possono essere controllati. Google non è solo di mira il collegamento di smartphone, ma guarda anche verso la casa intelligente. Google collabora con diversi produttori faro, compresi MOKOSmart, Estimote, Kontakt.io e Radius Networks. MOKOSmart vede come Eddystone “un passo importante per tutti i fornitori di applicazioni di prossimità e soluzioni radiofaro” e si aspetta che l'iniziativa faro di Google per aumentare il mercato beacon e quindi anche i servizi e applicazioni location-based.

Come faccio Faro lavoro dispositivi?

La tecnologia si basa su Beacon BLE – Low Energy Bluetooth. Ciò permette ad un dispositivo di BLE-in grado di avviare un cosiddetto processo di trasmissione. Invia sempre gli stessi valori a intervalli fissi, simile a un faro. Con un'IBeacon, Il messaggio inviato, la cosiddetta pubblicità standard di, consiste UUID, maggiori e minori. Lo smartphone riceve questa combinazione unica e può valutare senza la necessità per l'accoppiamento o lo scambio di dati.

La portata del segnale BLE è fino a 50 e quindi chiude un gap tra NFC (Near Field Communication), che invia i dati molto preciso ma solo fino a pochi centimetri, e Wi-Fi, in grado di coprire una gamma molto più lunga, e, quindi, ancora una volta è troppo imprecisa per una determinazione della posizione.

Nel frattempo, Google ha seguito e pubblicato un proprio protocollo con Eddystone, che può contenere anche più informazioni, come ad esempio un URL diretto per consentire l'uso di applicazioni web mobile.

La base dei fari è il principio trasmettitore-ricevitore. Per questo scopo, trasmettitori (i fari) vengono inseriti nella camera che fungono da dispositivi di segnalazione. Questi beacon inviano segnali in un certo intervallo di tempo che i ricevitori (es. smartphone) in grado di capire e di processo. Ciò rende più facile per determinare la posizione del destinatario, che consente anche la navigazione interna.

Categorie della distanza misurata

A seconda della potenza del segnale, la distanza misurata tra trasmettitore e ricevitore è diviso in una delle seguenti categorie:

l'immediato – distanza di pochi centimetri
Vicino – distanza a pochi metri
Lontano – distanza fino a 70 metri

Un faro può inviare una trasmissione al ricevitore se il ricevitore entra o la regione, “Uscito”, o soggiorni nella regione (“indugiato”) – a seconda di come il faro è stato configurato. Questi fari possono essere configurati tramite una piattaforma di gestione dal produttore. Il dispositivo è registrato con il numero di identificazione unico (UUID), maggiore e minore del faro. Gli eventi possono anche essere assegnati a faro.

piattaforme di gestione di fari

I fari solo inviare loro “identità” (UUID, Maggiore, Minore). L'applicazione associata – se il ricevitore è uno smartphone – ha di interpretare questo segnale e sapere cosa fare con esso. però, lo smartphone riceve solo questo segnale quando viene attivato Bluetooth. Come le offerte di app con le informazioni dipendono l'attuazione. L'azione desiderata (es. la visualizzazione di una notifica push) è sia implementato in app stessa o ulteriori informazioni è richiesto da un server. però, l'informazione non deve sempre essere visualizzati sullo smartphone, ma schemi di movimento possono anche essere registrati e successivamente analizzati. Un esempio di questo è la registrazione di passaggi pedonali nei negozi, che può aiutare i layout dei negozi optimize.

Quali sono i vantaggi della tecnologia Beacon?

La tecnologia spiegato e le opzioni associate rendono fari particolarmente emozionante in servizio location-based: BLE può essere utilizzato ovunque, non è possibile raggiungere una posizione sufficientemente precisa perché GPS o Wi-Fi non è disponibile con l'accuratezza necessaria, La tecnologia può essere utilizzata anche dove la distanza dal NFC non sarebbe sufficiente.

Inoltre, beacon inviano segnali al dispositivo dell'utente senza che sia necessario alcuna azione, come è il caso con i codici QR o AR, per esempio, cui l'utente deve catturare con la fotocamera. Nella zona interna, pavimenti sono ostacoli più.

Questa peculiarità utilizza il protocollo IBeacon e dà un “che vanno”, una misurazione della distanza relativa con “Immediato” dice che vi sono solo a pochi centimetri di distanza, “Vicino” significa pochi metri e “Lontano” significa più 10 m di distanza dal faro, Le applicazioni di questa tecnologia sembrano quasi infinite: è possibile utilizzare le posizioni relative e assolute per i fari e, quindi, di rivoluzionare interi settori industriali.

Come fari possono essere utilizzati?

La tecnologia Beacon è già arrivato nel commercio in linea ed è oggetto di accesi negoziati come arma meraviglia per la ROPO (ricerca on-line – acquisto in linea) Astuccio. Con l'applicazione appropriata, lo smartphone può utilizzare un segnale di presenza per identificare se l'utente è nelle vicinanze di negozi e prodotti che sono di interesse per lui. Ecco un piccolo esempio:

Max si siede sul divano la sera e guarda una nuova collezione di cappotti invernali, consulta con gli amici sui canali sociali e stabilisce quali prodotti che gli piace. Poco tempo dopo si trova in una strada commerciale con un negozio che offre questo collezione. L'applicazione registra i segnali radio dei fari in background e le valuta: un messaggio push informa Max che una mano può essere acquistato nelle vicinanze e gli manda un buono sconto. Max apre quindi l'applicazione. Attraverso altri fari installati nella sua area, Max può vedere la sua posizione su una mappa e il percorso di navigazione per viene visualizzata la rispettiva memoria.

Nel negozio, un'altra spinta viene attivato sulla tavoletta del dipendente che un potenziale cliente è sulla strada. Lei lo informa anche approssimativa dei tempi fino al suo arrivo. Se Max ha già un account cliente, il dipendente viene a sapere anche il nome e quello di Max prodotto che sta cercando – il cappotto invernale. Quando Max arriva, il venditore di lui può avvicinarsi e parlare con lui personalmente, con il prodotto desiderato in mano. Se questo sembra familiare a voi: che di state-of-the-art in e-commerce.

Quali sono le aree di applicazione?

La tecnologia degli oggetti Beacon può essere facilmente integrato nella vita quotidiana.

I centri di primo shopping in America sono già dotati di fari. Se un cliente entra nel negozio dotato di fari, egli sarà informato sulle offerte speciali, sconti, e buoni, o lui sarà ricordato del suo compleanno buono che non è ancora stato rimborsato. Se il cliente ha salvato del negozio carta cliente in app associato, esso può già essere aperto alla cassa.

Ulteriori informazioni sul prodotto, per esempio, gli ingredienti di un alimento, possono anche essere visualizzati in un supermercato.

Un altro caso d'uso futuristico sarebbe che in futuro il pagamento per l'acquisto sarà effettuato automaticamente quando si lascia il negozio. Per esempio, beacon potrebbero essere utilizzati come una buona alternativa alla NFC nel segmento mobile payment.

Un'altra area di applicazione può essere trovato nel campo dell'istruzione. Per esempio, fari possono bloccare alcuni studenti’ applicazioni – come WhatsApp o Facebook – o bloccare immediatamente l'accesso a Internet sul proprio smartphone. inoltre, la presenza degli studenti in classe potrebbe essere controllato con fari.

Beacon può anche essere utilizzato per sostenere il nucleo familiare. Per esempio, se ci si avvicina alla stufa, l'applicazione libro di cucina si apre. Se ci si avvicina al frigorifero, la lista della spesa si apre.

Le possibilità di utilizzare beacon sono quindi molto ampio.

Conclusione

Ci sono già molti campi di applicazione per i fari che dovrebbero rendere la nostra vita quotidiana più facile e sostenere processi standard attraverso l'automazione.

L'uso dei fari è particolarmente interessante per le aree del marketing, pubblicità, navigazione interna, e di pagamento mobile. Anche se questa tecnologia è ancora nella sua infanzia e continuerà a sviluppare nei prossimi anni, alcune applicazioni sono già state attuate. Resta da vedere in che misura la tendenza con i fari svilupperà e rivelerà utile.